top of page
Seminari   anno 2023
Locandina dialogo tonico.png

Seguendo il filo della psicobiologia di H. Wallon si cercherà di mettere in luce la valenza fondamentale delle emozioni nella storia dell’evoluzione della specie umana. Dato lo stato di prematurità del neonato, la loro natura biologica accende la relazione di reciprocità che dà alla specie umana la caratteristica di specie geneticamente sociale  rendendo disponibile la presenza del “Altro soccorrevole” indispensabile alla sopravvivenza fisica e psichica della persona.

La comunicazione, in questo legame sociale precoce, è affidata a ciò che è stato chiamato “dialogo tonico”. Postura e motricità, entrambe sostenute dalla funzione tonica, acquistano prioritariamente un valore espressivo capace di legare i dialoganti in una comunanza emozionale.

Alcune recenti riformulazioni della metapsicologia psicodinamica hanno proposto di assegnare a questo fenomeno il valore di “pulsione invocante”.

Il punto di vista originale della Pratica Psicomotoria attribuisce al “dialogo tonico” capacità trasformative che avviano il passaggio dall’affettivo-biologico all’affettivo-mentale.

bottom of page